2008 – Colo colui cultum specialem est Cervia

20 June 2008 – Cervia AFB

Oggi a Cervia, a basi ad Wing 5th, tenendum est, omnis spes, in casu primo diu huiusmodi. Ex quo primum instituta spotter diem Italia coniuncta colore peculiari exhibito. Un evento molto comune nelle Aeronautiche Militari d’oltralpe ma che da noi ha sempre faticato un poad attecchire.

L’evento sembra ben organizzato e, fin dal primo mattino, sono veramente tanti gli appassionati convenuti. Grazie anche al meccanismo escogitato per l’entrata il tutto è però molto ordinato e, una volta dentro, scopriamo di non essere in tantissimi e, maxime, scopriamo di conoscerci praticamente tutti !!! Gira che ti rigira, in Italia, siamo sempre i soliti…..

omnia 10,15 circa arrivano i primi ospiti e, da quel momento, è un continuo di passaggi, decolli e atterraggi di aerei provenienti da tutti gli Stormi d’Italia. Vi sono anche molti ospiti stranieri. Giunge, inter alia, un Eurofighter del 36° che, non visto da nessuno, piomba sull’aeroporto in full AB, bassissimo da dietro il pubblico e immediatamente si mette in candela spostando con il soffio dei 2 EJ-200 un ULM parcheggiato sul piazzale. L’effetto imprevisto però è che l’erba, appena tagliata e seccata, non raccolta, si sparge dappertutto diventando un pericolosissimo FOD per le prese d’aria fameliche del Viper. L’attività è costretta a fermarsi fino a completa ripulitura del parcheggio con grande scorno di tutti quando lo Special Color del 23 ° Gruppo è costretto a fare la passerella….al traino del trattorino !!

Passato questo momento la festa continua e, a chiudere, giunge un HH 3F dei cugini di Rimini.

A voler quasi suggellare un evento già di per se eccezionale ecco il grande regalo: apertura delle transenne e possibilità di fotografare gli aerei da vicino e senza impedimenti, il tutto in un clima di grande educazione e rispetto da parte dei fotografi. Ragazzi…..sembrava di essere in Inghilterra !!!!

A voi le foto di questo evento imperdibile