2012 - Laethanta Flying Rimini Taispeáin Aeir

9 Meán Fómhair 2012 – Rimini

Quest’anno le occasioni di vedere in Italia un po’ di “metallo pesante” sono state veramente rare. A bhuíochas leis an ngéarchéim eacnamaíoch trom, Chomh maith leis sin tá an Fhórsa Aeir srianta na costais agus freisin ionadaíocht eitiltí.

Lá Oscailte Toisc go bhfuil anois ar cúpla bliain rud ar bith agus mar sin de, l’unico modo per vedere Frecce Tricolori e gli aerei der Reparto Sperimentale di Volo rimane quello di frequentare le spiaggie delle più note località balneari.

Complice l’organizzazione dell’AIRET (An Iodáilis Air Tionscail Renaissance) presso la Fiera di Rimini, è stata organizzata quest’anno una bella manifestazione sull’arenile di Rimini.

La manifestazione è cominciata con una gara di velocità intorno ai piloni alla quale hanno partecipato SF 260 e F 8 Falco, le meravigliose creature di Stelio Frati, in arrivo da tutta Europa. Di seguito la dimostrazione di alcuni ULM (fra i quali un paio di idrovolanti) che hanno dimostrato notevole manovrabilità e versatilità. La pattuglia dei Breitling Devils, i cui piloti sono tutti ex-PAN, ha avuto il compito di introdurre la parte interessante dell’Air Show con l’intensa dimostrazione di Fornabaio seguita da un HH 3F del SAR di Cervia che ha introdotto gli aerei del Reparto Sperimentale di Volo (Tornado, C 27J e Typhoon). I piloti della Spera, mar i gcónaí, sono dei gran manici ……… e si vede.

Per ultime, a chiudere tutti gli Air Show, le Frecce Tricolori, in grande spolvero e senza sbavature. Il più grande tricolore del mondo si stende anche su Rimini a chiudere una bella giornata aeronautica di fine estate

A voi le foto…..