2019 – Linate Air Show [2]

Milano Linate [LIML] – 13 ottobre 2019

Ed eccoci qui anche oggi. 
L’antipasto di ieri è stato decisamente interessante (lo potete trovare qui), ma oggi il pubblico sarà quello delle grandi occasioni e non può andare via deluso.
Purtroppo il meteo è, se possibile, decisamente peggio di ieri. La visibilità orizzontale, già ieri molto penalizzante, è decisamente peggiorata: dalle tribune si fa fatica a distinguere la torre di controllo. Se la questione non migliora, fare foto sarà decisamente problematico.

E purtroppo non migliora di molto, anzi, il cielo si copre anche un po’. E alle 13:30, ora di inizio delle esibizioni aeree, l’unica soluzione è alzare gli ISO.
Oggi  c’è qualche nuovo intervento: un Boeing B 787-9 della NEOS, nella sua elegante livrea bianco-azzurra effettua alcuni passaggi bassi sulla pista, in diverse configurazioni, facendo apprezzare al pubblico la sua silenziosità e le linee eleganti e avveniristiche.
Altra interessante aggiunta quella del nuovo addestratore dell’Aermacchi, il T 345, destinato a sostituire il venerando MB 339, sia nelle file del 61° Stormo di Galatina che in quelle delle Frecce Tricolori. Il nuovo arrivato è stato presentato, ancora senza colorazione, insieme al fratello maggiore T 346 e, al momento della separazione, ha effettuato un tonnea sull’asse decisamente veloce, facendo pregustare quelle che potrebbero essere le sue prestazioni nelle file della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Altra piccola variazione l’inserimento, all’interno della formazione di 4 AMX del 51° Stormo, dello Special Color realizzato per celebrare i 30 anni di presenza del Ghibli nelle file della Forza Armata.
Aggressivi anche oggi i passaggi di AMX, F 35 e, soprattutto, Tornado, che hanno allietato le orecchie dei 150.000 partecipanti assiepati sul sedime dell’Enrico Forlanini.
Anche oggi le Frecce Tricolori, con un esibizione superlativa e particolarmente precisa, hanno chiuso, stavolta con il programma alto completo, l’Air Show.

Rimane il rammarico di aver dovuto aspettare una vita per vedere un Air Show a Linate. E la consapevolezza che, per me, sarà, con tutta probabilità, anche l’ultimo che vedrò su questo prato.

Le foto di oggi, in molti casi, sono praticamente per dovere di cronaca, ma gustatevele lo stesso