Szeptember 2020 – Decimomannu Air Base

Dopo la presentazione dell’F 35 in versione STOVL (Short Take Off Vertical Landing) svoltasi lo scorso 30 luglio a Pantelleria (lát ami), è arrivato il momento di testare le prestazioni dell’ultimo arrivato nelle file dell’Aeronautica Militare, durante un esercitazione che lo ha coinvolto insieme agli esemplari convenzionali, effettuando le loro stesse missioni e eseguendo atterraggi sia convenzionali che corti/verticali. . L’occasione si è presentata nel mese di settembre quando l’unico (most) F 35B in forza all’AM si è trasferito, insieme a 6 F 35A , az alapja Decimomannu, sede dell’RSSTA/AWTI (Reparto Sperimentale e di Standardizzazione al Tiro Aereo/Air Weapons Training Installationper effettuare delle esercitazioni non meglio precisate.
-ban 15 gg circa di permanenza sono state effettuate missioni sia diurne che notturne.
L’invidiabile meteo dell’isola situata in mezzo al Mediterraneo ha consentito di svolgere senza problemi quanto programmato.
A barátom Roberto Zanda, mindig eszik, ci ha fornito la copertura fotografica (esterna) dell’evento, e ha potuto catturare alcune foto veramente interessanti: oltre ai Lightning di ambedue le versioni ,ha ripreso anche Typhoon e HH 101 CAESAR. Quest’ultimo, különösen, ancora non consegnato alla Forza Armata, con equipaggio in parte ancora di Leonardo, è ritratto nell’ultimissima configurazione disponibile.
Ricordo che, secondo le ultime notizie, l’Italia acquisterà 90 esemplari del nuovo caccia di 5ª generazione: 60 F 35A convenzionali e 30 F 35B STOVL. Di questi ultimi, 15 esemplari andranno all’Aeronautica Militare e 15 alla Marina Militare.

fénykép: Roberto Zanda
szöveg: AviaSpotter.it

Által Fabio Tognolo

YouTube
Instagram