AIR 2030 – Un nuovo caccia per le Forze Aeree Svizzere

24 aprile 2019 – AIR 2030 – Un nuovo caccia per le Forze Aeree Svizzere

La Confederazione Elvetica ha una superficie che copre un po’ meno del doppio della Lombardia ma ha circa 1,5 milioni di abitanti in meno della regione italiana, questo a causa del territorio per la maggior parte montano. La piccola Nazione al centro delle Alpi ha sempre difeso la sua neutralità, grazie a delle Forze Armate particolarmente organizzate e fortemente integrate con la popolazione civile. Attualmente le Forze Aeree Svizzere sono equipaggiate con i residui Northrop F 5E Tiger II entrati in servizio nel 1975  e i Mc Donnell Douglas F/A 18 Hornet acquistati nel 1993 (qui potete trovare la monografia di AviaSpotter). Nei primi anni del XXI secolo la Svizzera si mise alla ricerca di un nuovo velivolo per sostituire il piccolo bireattore della Northrop e invitò diversi costruttori ad una gara il cui vincitore si sarebbe aggiudicato la commessa. Parteciparono Airbus con l’Eurofighter, Dassault con il Rafale, Mc Donnell Douglas con la versione E dell’F 18 e Saab con il JAS 39 Gripen. Alla fine del confronto, il 30 novembre 2011 fu decretato il vincitore che risulto il Gripen, nella versione E. Come consuetudine fu indetto un referendum per interpellare i cittadini sulla decisione di acquisto. Il 18 maggio 2014 la popolazione bocciò la decisione e l’acquisto sfumò.
Altri anni sono passati e la situazione, se possibile, si è ulteriormente complicata. Anche gli Hornet cominciano a sentire il peso degli anni e ultimamente alcuni esemplari sono stati oggetto di un programma di rinforzo di alcuni componenti strutturali su cui erano stati rilevati fenomeni di affaticamento.

In questo momento La Schweizer Luftwaffe prevede che gli F 18 potranno durare, al massimo fino al 2030 mentre i Tiger, già ora possono essere impiegati per il servizio di polizia aerea unicamente durante il giorno e in buone condizioni di visibilità e non avrebbero alcuna possibilità di successo contro un avversario dotato di velivoli moderni.
Per questo è stata indetta una nuova gara. I partecipanti sono gli stessi con l’aggiunta del Lockheed Martin F 35A.
La grande novità sono le modalità in cui si svolgono i test: in quattro giorni di volo, per ognuno dei canditati vengono eseguite complessivamente otto missioni (di cui una notturna) con uno o due apparecchi nelle quali vengono verificate le caratteristiche di performance degli aerei e quanto specificato nelle offerte presentate. Inoltre, per ogni partecipante, è stata organizzata una giornata a cui potranno partecipare i media (la mattina) e gli appassionati (il pomeriggio) che potranno così vedere e fotografare da vicino, in action, i concorrenti. Le prove si svolgeranno in rigoroso ordine alfabetico in base al nome del costruttore:

  • Airbus, DE, Eurofighter: nelle settimane 15 e 16
  • Boeing, USA, F/A-18 Super Hornet: nelle settimane 17 e 18
  • Dassault, FR, Rafale: nelle settimane 20 e 21
  • Lockheed Martin, USA, F-35A: nelle settimane 23 e 24
  • Saab, SE, Gripen E: nelle settimane 25 e 26

La prova dell’Eurofighter si è già svolta a Payerne dove lo scorso 9 aprile sono giunti 2 Typhoon (un mono e un biposto) del 41° Test and Evaluation Squadron della RAF, che rappresentano la configurazione attualmente più avanzata del caccia. La giornata organizzata per media e spotter è stata lo scorso 12 aprile (i posti sono stati rapidamente esauriti) e il 16 gli aerei sono stati ospiti a Meiringen per le prove di accesso all’hangar in caverna.

Prossimo appuntamento, a questo punto, con il nipote più grande del bireattore già presente nelle file delle Forze Aeree Svizzere, l’F/A 18E, il 30 aprile (e, vi anticipo, AviaSpotter….ci sarà). Anche per questo appuntamento i posti si sono rapidamente esauriti. Le date degli eventi sono le seguenti

Airbus, Eurofighter:


Evento per la stampa: Venerdì 12 aprile 2019 (mattino)   
Evento per spotter: Venerdì 12 aprile 2019 (pomeriggio) 
Iscrizione chiuse

Boeing, F/A-18 Super Hornet:


Evento per la stampa: Martedì 30 aprile 2019 (mattino)
Evento per spotter:Martedì 30 aprile 2019 (pomeriggio) 
Iscrizione a partire dal: Giovedì 18 aprile 2019 (POSTI PER SPOTTER ESAURITI)

Dassault, Rafale:


Evento per la stampa: Martedì 21 maggio 2019 (mattino)
Evento per spotter: Martedì 21 maggio 2019 (pomeriggio) 
Iscrizione a partire dal: Giovedì 9 maggio 2019 alle ore 9 

Lockheed Martin, F-35A:


Evento per la stampa: Venerdì 07 giugno 2019 (mattino)
Evento per spotter: Venerdì 07 giugno 2019 (pomeriggio)  
Iscrizione a partire dal: Martedì 28 maggio 2019 alle ore 9 

Saab, Gripen E:


Evento per la stampa: Martedì 25 giugno 2019 (mattino)   
Evento per spotter: Martedì 25 giugno 2019 (pomeriggio)
Iscrizione a partire dal: Giovedì 13 giugno 2019

A chi interessasse, l’indirizzo per le iscrizioni ai prossimi eventi è il seguente: https://www.ar.admin.ch/it/aktuell/veranstaltungen/nkf-spotter-anlass.html (la pagina è multilingua, basta cambiarla attraverso i pulsanti presenti in alto a destra).

A presto per ulteriori notizie e foto.

 

Immagini:     AviaSpotter.it
Testo:             AviaSpotter.it – Forze Aeree Svizzere