25 Desember 2020

Negli ultimi giorni di dicembre è stato ufficialmente consegnato alle Forze Aeree Russe il primo esemplare di serie del nuovo caccia russo di 5ª generazione di Sukhoi, il Su 57 Felon.
L’aereo è ora presso il 929° State Flight-Test Center di Achtubinsk (oblastdi Astrachan’) che è in pratica il corrispettivo del Reparto Sperimentale di Volo dellAeronautica Militare Italiana e opera sull’aeroporto che si può vedere alle coordinate 48°18’08.0″N 46°13’03.0″Dit di Google Maps, vicino al confine con il Kazakistan (in un piazzale sono ben visibili 4 degli 11 prototipi dell’aereo). Nel comunicato ufficiale si riportava anche che ulteriori 4 esemplari saranno consegnati nel 2021. Ricordo che il primo prototipo del Su 57 ha volato ormai 11 jaar gelede, die 29 Januarie 2010, e il percorso di sviluppo è stato piuttosto tormentato e non del tutto concluso. Gli attuali velivoli di serie, onder andere, montano motori Saturn AL-41F1, non definitivi e depotenziati rispetto ai Izdeliye-30 che arriveranno solo nel 2022.

Nelle immagini del Ministero della Difesa russo, si può vedere l’aereo (con codice blu-01) langs 'n MiG 31, met aankoms op die lughawe Novosibirsk-Tolmačëvo, eindbestemming van al die eerste voorbeelde van die masjien.

Meer besonderhede oor die masjien kan waardeer word in die pragtige verslag wat die RT-joernalis Julia Shapovalova gemaak het. Die video het verskeie opmerkings in die moederland ontlok, wat verband hou met die feit dat die sjarmante joernalis ook toegang tot die Felon-kajuit gehad het, sodoende die geheime van die nuwe vegter geskend.

Sicuramente la macchina è molto avanzata e più volte nel video viene comparata ai non più recentissimi F 22 Raptor e F 35 Lightning II occidentali. Rimane da capire il reale potenziale tecnologico dell’aereo russo visto che, nou, i combattimenti aerei si decidono sulle lunghe distanze e sempre più raramente si vedranno combattimenti manovrati dove a decidere il vincitore sono i colpi di cannoncino e non un missile lanciato a decine di chilometri di distanza, magari stando al riparo di doti stealth e contromisure elettroniche.

bronne:
Video: Ministero della Difesa Russo e RT
Teks en foto's: AviaSpotter.it

YouTube
Instagram