RED FLAG 20-02: AL VIA LA PIU’ GRANDE ESERCITAZIONE AEREA DEGLI USA

09 MARCH 2020 – Nellis Air Force Base (USA)

Nella base di Nellis in Nevada (USA) l’Aeronautica Militare è per la prima volta presente all’esercitazione con F-35 e CAEW

Con i primi decolli degli assetti italiani il 9 marzo è ufficialmente iniziata laRed Flag 2020-02, una delle esercitazioni aeree più complesse e realistiche organizzate a livello internazionale che vede coinvolte presso la base americana di Nellis anche le forze aeree statunitensi, spagnole e tedesche.

Per la prima volta dal 1989, L’Aeronautica Militare partecipa con ben tre tipologie di velivoli: gli Eurofighter del 4°, 36° e 37° Stormo, alla loro seconda Red Flag dopo quella del 2016; il CAEW (Conformal Airbourne Mapema Onyo) del 14° Stormo di Pratica di Mare e gli F-35 del 32° Stormo di Amendola, entrambi alla prima presenza in questo particolare scenario addestrativo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si tratta delpiù importante e complesso evento addestrativo del 2020 per l’Aeronautica Militare, Zoezi ambayo marubani kuimarisha uwezo wa mifumo ya ajira silaha zinazotolewa na uhalali wa mbinu zao, kupitia shirika na uratibu wa “paket” unahusisha idadi kubwa ya ndege, wakati kuimarisha uwezo wa kuendesha kwa pamoja na Idara nyingine, wote Army na kutoka nchi nyingine, katika shughuli tata hewa.

kama kwaF-35 Kiitaliano naCAEW Ni kabisadella prima partecipazione alla Red Flag. Relativamente alla linea F-35 va sottolineato un dato significativo che testimonia i continui progressi del sistema d’arma in termini operativi. Infatti, mentre nel 2019 i piloti italiani di F-35 hanno preso parte alla Red Flag in qualità di istruttori piloti inquadrati nel62nd Fighter Squadron di Luke AFB, volando però su aerei statunitensi, leo, a distanza di pochi mesi, the32° Stormo è presente alla Red Flag 20-02 non solo con i suoi piloti ed il suo personale di supporto maanche con sei velivoli chiamati ad operarein questo scenario per consolidare ulteriormente tattiche e procedure operative con l’obiettivo di aumentare l’interoperabilità con gli altri assetti presenti.

La presenza dell’Aeronautica Militare, per la prima volta con i velivoli F-35A, sarà anche una eccellente occasione addestrativa per accrescere ulteriormente econsolidare il ruolo del nuovo velivolo qualeenabler fondamentale in scenari complessi, che includono minacce aeree e terrestri avanzate, kuruhusu zaidi ufanisi wa hata wa nne muundo kizazi. Hii itawezekana shukrani kwa ushirikiano mkubwa na harambee anawezakufikia na adriftskompatibilitet imefumwa ya ndege hiyourithina wale wa kizazi tano.

riba kubwa pia kuvutia mbele yaCAEWtangu’Italia ni kwa mbali nchi ya kwanza kushiriki katika zoezi kwa ndege hii. matarajio katika suala la mapato ya maelezo ya utaratibu huu ni wale wa kuzidi kuimarishadhuru kazi ufuatiliaji na amri na udhibiti ili kuhakikisha habari ubora. CAEW itakuwa na wajibu waAirbourne Mission Mratibu katika missioni Combined e Pamoja wafanyakazi Recovery, kusimamia idadi kubwa ya ndege kwa mara ya kwanza katika poligoni American.

lineEuro Fighter, pili baada ya ile ya Red Flag 2016, vede la presenza di assetti e piloti degli Stormi caccia dell’Aeronautica Militare. Katika 2016 i Typhoon sono stati impegnati in questa esercitazione svolgendo un addestramento basato su missioni eterogenee. Durante questa esercitazione la linea ha, tra imolteplici obiettivi addestrativi, anche quello diimplementare la capacitàSwing Role ovvero la caratteristica di questa macchina di poter operare indistintamente nei ruoli aria/aria, aria/suolo e di ricognizione.

vyanzo
maandiko: Air nguvu – Magg. Marco Baron
picha: AviaSpotter.it