MONOGRAPH – MDD F / A 18 Hornet Swiss Air Force

Die eerste kopie van die magtige vegter-Amerikaanse bomwerper is afgelewer word by die Swiss Air Force 23 Januarie 1997.

om dan voer toesig van die lugruim van die Switserse Konfederasie.

Die wedloop om 'n plaasvervanger vegter Dassault Mirage III kies in Air Force lêers het verskeie aanspraakmakers: oltre al bireattore della Mc Donnell Douglas venne proposto il Northrop F 20, cugino ben piùprestantedell’F 5E Tiger II già presente in diversi esemplari nella Schweizer Luftwaffe e il classico avversario mondiale dell’Hornet, il sempiterno F 16 Veg Falcon. Vinse l’F 18 ma i tempi per il suo arrivo non erano ancora maturi. Ci fu una gara successiva, a cui parteciparono anche MiG 29 e Mirage 2000, con quest’ultimo favorito a causa delle pressioni francesi per un cambio 1:1 con i già presenti Mirage III.
Anche in questo caso si impose l’Hornet ma le vicissitudini non erano ancora finite. Ci voleva l’avvallo del popolo per poter fare una spesa così grossa e così venne indetto un referendum che ne decretò definitivamente l’acquisto. Tutti questo tempo servì almeno ad avere aerei equipaggiati allo stato dell’arte: motori General Electric F404-GE-402 e radar Raytheon AN/APG 73 al posto del meno performante APG 65, rendevano i Calabroni Svizzeri fra gli aerei più moderni presenti sul continente europeo. Furono ordinati 34 monsters, fra F/A 18C monoposto e F/A 18D biposto. Purtroppo nel corso degli anni ne andarono persi 4:

  • F/A 18D J-5231 07/03/1998
  • F/A 18D J-5237 23/10/2013
  • F/A 18D J-5235 14/10/2015
  • F/A 18C J-5022 29/08/2016

I primi esemplari andarono ad equipaggiare il n° 17 Squadron di Payerne. I successivi equipaggiarono il n° 18, sempre di Payerne, e il n° 11, allora ad Alpnach e ora a Meiringen.
Gli Hornet svizzeri sono armati con missili AIM 120 AMRAAM e AIM 9X Advanced Sidewinder. Volano quasi sempre con il serbatoio ventrale da 1200 litri.
Durante i voli per la protezione dello spazio aereo durante i lavori del World Economic Forum che si svolge a Davos nella seconda metà di gennaio di ogni anno, è possibile vederli andare in volo con armamento live e, soms, con il pod AN/ASQ-228 Advanced Targeting Forward-Looking Infrared (ATFLIR) della Rayteon, acquistato in 15 monsters.

Di seguito le foto di quasi tutti gli esemplari che volano e hanno volato con la croce bianca su sfondo rosso. In fondo alla galleria sono presenti anche alcune foto del cockpit degli Hornet Svizzeri.

J-5002


J-5003


J-5004


J-5005


J-5006


J-5007


J-5008


J-5009


J-5010


J-5011


J-5012


J-5013


J-5014


J-5015


J-5016


J-5017


J-5018


J-5019


J-5020


J-5021


J-5022 (perso il 29/08/2016)


J-5023


J-5024


J-5025


J-5026


J-5232


J-5233


J-5234


J-5235 (perso il 14/10/2015)


J-5236


J-5237 (perso il 23/10/2013)


J-5238


Kajuit