2014 – Duxford (GB) – Visita all’Imperial War Museum

2 aprile 2014 – Duxford (Cambridgeshire – GB)

Ed eccomi ancora qui. 4 volte in Inghilterra….e 4 volte a Duxford: un motivo ci sarà !!!!

Ma questa volta è speciale. Abbiamo voluto fare un esperimento: andata e ritorno in giornata solo per vedere un museo. La prova è perfettamente riuscita, anche con l’imprevisto.

Programma. Partenza da Bergamo Orio al Serio con il primo volo Ryanair per London Stansted (ore 6,40). Arrivo dopo un ora circa a Londra (grazie al gioco del fuso orario). Noleggio dell’auto e trasferimento a Duxford che dista pochissime miglia da Stansted. Attesa dell’apertura (ore 9.30), visita con calma del museo, partenza per le 17,00 circa per essere in aeroporto tranquilli, riconsegnare l’auto e attendere la partenza del volo delle 19,10 per ritornare a Bergamo. Arrivo previsto alle 22,05.

Svolgimento. Arriviamo a Bergamo e il volo è in ritardo: 5 ORE !!!!! Tentiamo il reimbarco sul vole delle 9,25 ma arriviamo in ritardo di pochi secondi: gli ultimi 4 posti li hanno presi quelli davanti a noi. Attendiamo con tranquillità e ci imbarchiamo alle 11,00. Dopo un volo senza storia sbarchiamo in terra d’Albione e ci aggiudichiamo una Kia Venga al primo utilizzo: ha 12 miglia sul contatore!!! Pochi minuti di autostrada e siamo al museo.

Per chi non è mai stato a Duxford non posso che dire una sola cosa: ANDATECI !!!! L’ingresso costa 17,5 Sterline (poco più di 21 euro), totalmente ben spese.

Appena entrati ne approfittiamo per saziare le nostre membra stanche e subito dopo ci dedichiamo a Canonizzare tutto il visibile. Alla fine il tempo, pur decurtato pesantemente a causa del ritardo, è sufficiente per girare tutti i padiglioni con comodo. Riusciamo anche a gustarci il volo di un T 6 che effettua Touch & Go a profusione.Siamo stati sfortunati, spesso, al posto del T 6, volano Spit e B 17!!!!

Torniamo in Italia stanchi ma felici: l’esperimento, pur con l’imprevisto, è perfettamente riuscito.

A voi le foto