Quest’anno si è svolta, sull’aeroporto “Fabbri” di Viterbo, la più grande esercitazione in Europa di elicotteri militari.

“Italian Blade 2015″ ha coinvolto, dal 22 giugno al 5 luglio, militari di 7 nazioni che, oltre a mettere in campo circa 30 elicotteri di ogni genere e dimensione, hanno portato nei poligoni del Centro Italia quasi 1000 fra uomini e donne delle varie Forze Armate coinvolte.

IB15 è parte dell'”Helicopter Exercise Programme” condotto dall’Agenzia Europea per la Difesa, la quale ha il compito di implementare standard e capacità diverse fra i diversi Paesi contributori onde fargli acquisire più elevati livelli di interoperabilità.

Le 7 nazioni coinvolte sono state: Austria, Belgio, Germania, Repubblica Ceca, Slovenia, Ungheria oltre, naturalmente, al Paese ospitante.

Fra le macchine coinvolte si sono viste sia vecchie glorie, come i venerandi Mi 17, Mi 24 e UH 1, sia macchine dell’ultimissima generazione, come NH 90 e EH 101.

La particolare formula dell’esercitazione ha consentito di vedere situazioni veramente particolari, come un contingente tedesco che sbarcava da un EH 101 della Marina Italiana mentre un Mi 18 Ungherese con degli eloquentissimi pylons laterali faceva da scorta.

Il servizio fotografico, per la prima volta nella storia di Aviaspotter, non è mio. Le foto sono dell’amica Irene Pantaleoni che le le ha gentilmente messe a disposizione. Grazie Irene!!!!

Eccole qui

YouTube
Instagram