CỜ ĐỎ 20-02: BÀI TẬP KHÔNG KHÍ LỚN NHẤT TẠI HOA K START BẮT ĐẦU

09 MARCH 2020 – Căn cứ không quân Nellis (Hoa Kỳ)

Tại căn cứ của Nellis ở Nevada (Hoa Kỳ) l’Aeronautica Militare è per la prima volta presente all’esercitazione con F-35 e CAEW

Con i primi decolli degli assetti italiani il 9 marzo è ufficialmente iniziata laRed Flag 2020-02, una delle esercitazioni aeree più complesse e realistiche organizzate a livello internazionale che vede coinvolte presso la base americana di Nellis anche le forze aeree statunitensi, spagnole e tedesche.

Per la prima volta dal 1989, L’Aeronautica Militare partecipa con ben tre tipologie di velivoli: gli Eurofighter del 4°, 36° e 37° Stormo, alla loro seconda Red Flag dopo quella del 2016; il CAEW (Conformal Airborne Early Warning) del 14° Stormo di Pratica di Mare e gli F-35 del 32° Stormo di Amendola, entrambi alla prima presenza in questo particolare scenario addestrativo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si tratta delpiù importante e complesso evento addestrativo del 2020 per l’Aeronautica Militare, un’esercitazione nella quale i piloti consolidano le capacità d’impiego dei sistemi d’arma in dotazione e la validità delle rispettive tattiche, mediante l’organizzazione ed il coordinamento dipacchetti” bao gồm một số lượng lớn các máy bay, trong khi củng cố khả năng hoạt động cùng với các Sở khác, cả quân đội và từ các quốc gia khác, trong hoạt động hàng không phức tạp.

đối vớiF-35 Ý vàCAEW Đó là tuyệt đốisự tham gia đầu tiên trong Red Flag. Đối với dòng F-35 đi ra ngoài một thực tế đáng kể, khẳng định sự tiến bộ liên tục của hệ thống vũ khí trong điều kiện hoạt động. trong thực tế, trong khi ở 2019 i piloti italiani di F-35 hanno preso parte alla Red Flag in qualità di istruttori piloti inquadrati nel62nd Fighter Squadron di Luke AFB, volando però su aerei statunitensi, hôm nay, a distanza di pochi mesi, các32° Stormo è presente alla Red Flag 20-02 non solo con i suoi piloti ed il suo personale di supporto maanche con sei velivoli chiamati ad operarein questo scenario per consolidare ulteriormente tattiche e procedure operative con l’obiettivo di aumentare l’interoperabilità con gli altri assetti presenti.

La presenza dell’Aeronautica Militare, per la prima volta con i velivoli F-35A, sarà anche una eccellente occasione addestrativa per accrescere ulteriormente econsolidare il ruolo del nuovo velivolo qualeenabler fondamentale in scenari complessi, che includono minacce aeree e terrestri avanzate, permettendo una maggiore efficacia anche degli assetti di quarta generazione. Tutto ciò sarà possibile grazie ad una maggiore integrazione e sinergia che si puòraggiungere con unaperfetta interoperabilità degli stessi velivolilegacycon quelli di quinta generazione.

Elevato interesse ha suscitato anche la presenza delCAEWpoiché lItalia è in assoluto la prima nazione a prendere parte all’esercitazione con questo velivolo. Le aspettative in termini di ritorni addestrativi per questo assetto sono quelle di consolidare ulteriormente lefunzioni di sorveglianza aerea e di comando e controllo al fine di garantire la superiorità informativa. Il CAEW avrà il compito diAirborne Mission Coordinator in missioni Combined e Joint Personnel Recovery, gestendo un numero elevatissimo di aerei per la prima volta in un poligono americano.

La lineaEuro Fighter, alla seconda Red Flag dopo quella del 2016, vede la presenza di assetti e piloti degli Stormi caccia dell’Aeronautica Militare. Trong 2016 i Typhoon sono stati impegnati in questa esercitazione svolgendo un addestramento basato su missioni eterogenee. Durante questa esercitazione la linea ha, tra imolteplici obiettivi addestrativi, anche quello diimplementare la capacitàSwing Role ovvero la caratteristica di questa macchina di poter operare indistintamente nei ruoli aria/aria, aria/suolo e di ricognizione.

nguồn
Các nội dung: Lực lượng không quân – Magg. Marco Baron
ảnh: AviaSpotter.it